Maltempo, prima neve sull'Appennino. Bora a Trieste

FOCUS NEVE: fiocchi localmente in collina - DETTAGLI e MAPPE

Da oggi in moltissime regioni d'Italia si parla di alleta meteo.

Lunedì, la situazione più critica è prevista per la montagna bolognese, dove si attendono fino a 80 centimetri di neve, con possibilità di pioggia mista a neve anche in pianura. La protezione civile lancia anche l'allrme mareggiate soprattutto nelle zone limitrofe al nord dell'Elba e sulla costa pisana e livornese. Sono previsti venti forti con raffiche di burrasca, in particolare sui rilievi. A Roma, già allem prime luci dell'alba, si segnalavano problemi alla viabilità a causa di alberi caduti e grossi rami sulle carregiate.

Come previsto la prima neve ha già iniziato a creare preoccupazione dopo la chiusura del punto nascita dell'ospedale di Pavullo, le donne che vivono in montagna e dovranno partorire nelle prossime settimane evidenziano come in queste condizioni ad esempio non possa volare l'elicottero che dovrebbe condurle rapidamente al Policlinico di Modena; prima neve e strade in alcuni punti già bloccate da mezzi intraversati. Forte calo termico anche in Saredegna. Nel corso di domenica i fenomeni si intensificheranno sui versanti settentrionali, con quota neve in calo entro sera sin verso i 1100-1500m, a tratti 800-1000m tra la notte e la mattinata di lunedì.

Correlati:

Commenti


Altre notizie