Juventus, nel mirino c'è Romagnoli: il Milan è costretto a cederlo…

Juventus caccia al difensore occhi puntati su Romagnoli del Milan

I rossoneri, qualora non dovesse arrivare la qualificazione alle coppe, dovranno cedere alcuni big per non rischiare sanzioni da parte della UEFA. Il piano di risanamento prevede il rientro in Champions League e in caso di fallimento di questo obiettivo la cessione di un giocatore importante per mantenere in pari l'asticella del bilancio.

Priorità difesa. Dopo anni di incontrastato dominio della BBC la cessione di Bonucci ha aperto una crepa nel reparto arretrato della Juventus, crepa che potrebbe diventare una voragine se Barzagli deciderà di lasciare al termine di questa stagione. Si tratta di Alessio Romagnoli, spesso sottovalutato, ma per cui gli interessi del mercato non sono mai sopiti. Il difensore del Milan, classe '95, è considerato dai vertici bianconeri uno dei migliori difensori del futuro. A questi due nomi se n'è aggiunto un terzo nelle ultime ore in virtù delle parole dell'ad bianconero Giuseppe Marotta sulla strategia di rinnovamento della rosa, a cominciare dalla difesa: "Abbiamo Caldara, ma la carta d'identità dice che qualcosa va fatto - ha ammesso -". Da tempo lui insieme a Rugani e Caldara sono considerati gli eredi del trio Barzagli-Bonucci-Chiellini e secondo Tuttosport la formazione bianconera sta monitorando anche il difensore del Milan fra i possibili acquisti in estate. Se non sarà uno fra de Vrij e Gimenez la pista Romagnoli potrebbe prendere corpo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie