Italia, il maltempo colpisce anche Emilia e Toscana

Ondata di maltempo da Nord a Sud: nevicate in Emilia e Toscana | Meteo

Non solo in Appennino, dove sono stati già superati i 30 centimetri, ma anche in città cadono i primi fiocchi di neve. Il transito è consentito con i dispositivi invernali.

La protezione civile della Città metropolitana di Firenze ha emesso un bollettino di "allerta meteo" con codice arancio "per neve fino alle 23.59 di oggi lunedì 13 novembre per le aree del Bisenzio, del Mugello e dell'Alto Mugello (Romagna-Toscana)". Sono previsti venti forti con raffiche di burrasca, in particolare sui rilievi. In via Bicocchi a Follonica (Grosseto) i pompieri hanno messo in sicurezza le luminarie sulla strada pubblica che erano diventate pericolanti e parzialmente cadute. A Scarlin sulla Sp84 del Braccio di Scarlino sono intervenuti per una pianta caduta in strada e, sempre per una pianta pericolante, sono intervenuti sulla sp 139 Santa Rita Cinigiano. Tutte le strade provinciali sono percorribili, con catene o gomme da neve; il problema principale è dovuto alla caduta di rami o per gli alberi che si piegano sulla sede stradale, a causa della pesantezza delle neve. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta gialla in Emilia Romagna sulla pianura emiliana centrale e orientale e sulla costa del Ferrarese, sulle Marche centro settentrionali, in Friuli Venezia Giulia sul Bacino di Levante-Carso, su tutta la Campania, in Calabria sul Versante Tirrenico Centrale e Settentrionale e sulla Basilicata occidentale. Sul posto attualmente operano due squadre di vigili del fuoco. Secondo le previsioni dell'Osmer, in mattinata le nevicate dovrebbero raggiungere anche la zona del Carso triestino, a partire dai 300 metri di quota. L'intera provincia è in ginocchio non tanto per la pioggia, ma le raffiche di forte vento che hanno spezzato numerose piante e alberi che poi si sono riversate sulle strade mandando in tilt la circolazione. Questa fase sarà accompagnata da un ulteriore rinforzo dei venti e una sensibile diminuzione delle temperature. Lo comunica la Protezione civile regionale.

Correlati:

Commenti


Altre notizie