Android Oreo 8.1 aiuta l'utente a risparmiare spazio automaticamente

Android 8.1 Oreo introduce funzione per chiudere i processi che consumano la batteria

In una recente build di Android 8.1 Oreo Developer Preview è stata trovata una nuova funzionalità che serve come rilevatore di wakelock incorporato per consentire di ottimizzare la gestione della batteria risparmiando risorse energetiche individuando ed evidenziando applicazioni che impediscono al telefono di entrare nello stato di "sonno profondo". Il nuovo aggiornamento è attualmente in fase beta e soltanto nel corso delle prossime settimane sarà rilasciato agli utenti.

La memoria è sempre stato un problema molto importante negli smartphone. Non mancano però utenti che si ritrovano ancora con device da 16GB o 32GB di memoria interna. Qui ritorna quindi utile la nuova funzionalità di Android Oreo 8.1. (Se siete confusi su che cosa significano questi termini, date una lettura a questa guida pubblicata su XDA Dev.) Di conseguenza, tale app non occuperanno spazio nella cache del compilatore Dalvik. Ovviamente in caso di "riavvio" dell'app il blocco verrà annullato.

Correlati:

Commenti


Altre notizie