Giornata mondiale del diabete, test della glicemia nelle farmacie

Diabete la malattia che si combatte con la prevenzione

L'accesso alle visite è diretto e non richiede prescrizione medica né prenotazione telefonica. Il diabete è associato ad un aumento del 35-44% del rischio di morte e nel 2015 ha causato, in Italia, direttamente o come comorbidità 74.496 decessi.

In sala San Felice, dalle ore 08.00 alle ore 13.00 si effettueranno screening per individuare eventuali persone affette da diabete, non ancora consapevoli, ma anche per i diabetici che vogliono monitorare la loro situazione. Tutto questo può essere evitato o fermato con pochi, semplici mezzi, ma prima bisogna scoprire che c'è qualcosa che non va. Misurare la glicemia è un gesto semplice, che può salvare la vita. Sarà distribuito inoltre un opuscolo dedicato al diabete gestazionale nella donna in gravidanza. "Il diabete gestazionale ossia valori glicemici elevati durante la gravidanza - ha spiegato ancora il dottor Fatati - se non viene diagnosticato e quindi trattato comporta rischi rilevanti per la madre, per il feto e il neonato". "Sono loro che si occupano dei pasti nella maggior parte delle famiglie, loro che possono far cambiare alcune abitudini diffusissime e poco salutari, loro che possono promuovere l'attività fisica di figli e nipoti".

La Giornata Mondiale del Diabete è la più grande manifestazione del Volontariato in campo sanitario. In 400 città d'Italia si svolgono almeno 500 eventi organizzati da associazioni di persone con diabete, medici, infermieri, altri professionisti sanitari e persone di altre organizzazioni.

Correlati:

Commenti


Altre notizie