Napoli, Maggio: "Scudetto? Ci speriamo, inutile nasconderlo"

Napoli Christian Maggio sincero

Christian Maggio ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli per fare un punto della situazione sulla stagione azzurra, data la momentanea sosta del campionato e non solo: "La mia famiglia in tutta la mia carriera è stata molto importante, soprattutto i miei genitori. E' chiaro che il Milan non stia benissimo visto gli ultimi risultati, però è sempre una squadra che ti può mettere in difficoltà in qualsiasi maniera".

A proposito di Manchester City, per il difensore dei partenopei il capitolo Champions non è ancora chiuso: "Dobbiamo cercare di vincere queste due gare per sperare nella qualificazione. Noi, però, dobbiamo pensare a noi stessi: avremo i nostri tifosi al nostro fianco e daremo il massimo".

Ghoulam, intanto, dovrà restare fermo a lungo.

Ghoulam? Un infortunio del genere è duro nel primo mese, perchè puo' buttarti a terra moralmente. "Ho visto Faouzi abbastanza tranquillo, mi auguro possa tornare presto". Nazionale? Dobbiamo andare per forza ai Mondiali! "Nello spogliatoio si ride e si scherza tanto, ma poi quando c'è da fare sul serio ci impegnamo tutti come si deve" conclude Maggio. "Insigne sta vivendo un momento incredibile ma le scelte spettano ovviamente a Ventura".

Scudetto per il Napoli è possibile? E il Napoli vuole giocarsela fino alla fine. L'ultimo argomento toccato dall'intervento di Maggio è il mondo delle Nazionali, tema quanto mai attuale alla vigilia di Svezia-Italia, partita in cui potrebbe non trovare spazio un asso del Napoli di Sarri.

Correlati:

Commenti


Altre notizie