Meningite morto a Brescia uno studente di 22 anni

Febbre alta e dolori 22enne muore a Brescia sospetta meningite   
                       
                
         Oggi alle 15:16- ultimo aggi

Un ragazzo di 22 anni, studente universitario, è morto a Brescia per una sospetta meningite fulminante.

I medici, però, hanno anche spiegato che il ceppo non è contagioso ed è quindi stata sospesa ogni forma di profilassi. Ricoverato in pronto soccorso, e poi nel Reparto Infettivi, è morto in poco più di 24 ore dal suo ingresso in ospedale. Ma presentava anche uno stato febbrile molto alto e aveva mal di testa e di schiena. In poche ore il quadro clinico è drammaticamente peggiorato fino al decesso, avvenuto ieri pomeriggio. Poi l'allarme rischio contagio è rientrato. Nel momento in cui si definirà il tipo di patologia che ha colpito e ucciso il 22enne, si deciderà se continuare, interrompere o addirittura allargare la profilassi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie