Tempesta Ophelia si dirige su Europa

Ophelia dopo le Azzorre punta verso l'Irlanda come tempesta tropicale

La tempesta tropicale Ophelia si è rafforzata diventando un uragano di categoria 1.

Ophelia verso l'Europa occidentale.

URAGANO Ophelia: si rafforza la tempesta nell'Atlantico, Azzorre a rischio impatto - 11 ottobre 2017 - Stagione quanto mai attiva quella degli uragani in Atlantico, iniziata prestissimo con Alex che ha colpito le Azzorre già a gennaio.

Il suo moto di avvicinamento alle coste europee si farà ancor più spedito nel corso del fine settimana, e mantenendo la medesima traiettoria potrebbe giungere sulle coste di Portogallo e Galizia tra la fine di domenica e le prime ore di lunedì, quando però il passaggio su acque più fredde probabilmente avrà già trasformato Ophelia in un ciclone extra-tropicale, ovvero in una perturbazione delle medie latitudini.

A lanciare l'allarme nel Vecchio continente è stato il National hurricane center di Miami, il quale ha parlato di raffiche di vento in grado di toccare picchi ben superiori ai 110 chilometri orari in prossimità delle coste. In questo momento Ophelia, classificata ancora come tempesta tropicale, si trova a circa 1265 km a Sud Ovest delle Azzorre, muovendosi appunto in direzione Nord Est ad una velocità di circa 9 km/h.

Quella in fase di accrescimento nell'Oceano Atlantico, attualmente a circa 1.195 chilometri a sud-ovest delle isole Azzorre, è la quindicesima tempesta della stagione atlantica di quest'anno, addirittura la decima che ha raggiunto l'aspetto di uragano. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Correlati:

Commenti


Altre notizie