Psg, il presidente Al Khelaifi indagato per corruzione

Fifa il presidente del Psg indagato per corruzione in Svizzera   
                       
                
         Oggi alle 16:13

La Procura svizzera ha, infatti, aperto un procedimento penale contro di lui, in qualità di CEO di Bein Media Group LLC, e contro l'ex segretario generale della FIFA Jerome Valcke con l'accusa di corruzione, falso e frode nell'ambito della compravendita dei diritti tv dei Mondiali di Calcio. Il procedimento, aggiunge l'OAG - ufficio del procuratore generale della Svizzera -, è stato avviato nel marzo 2017 in collaborazione con autorità di Francia, Grecia, Italia e Spagna.

Secondo quanto riporta Repubblica.it, il patron dei parigini è accusato di aver condizionato l'esito delle aste con la complicità dell'ex segretario generale FIFA, Jerome Valcke. "A Valcke è contestato di avere accettato indebiti vantaggi in relazione all'aggiudicazione dei diritti di trasmissione in alcuni Paesi dei Mondiali per gli anni 2018, 2022, 2026 e 2030", mentre Al Khelaifi è chiamato in causa per i diritti tv dei Mondiali del 2026 e 2030. "Per gli imputati vige la presunzione d'innocenza".

Correlati:

Commenti


Altre notizie