A cosa serve l'aggiornamento iOS 11.0.3? Ecco le prime risposte

iPhone slow, la ricerca impazza sul web ad ogni rilascio di iOS

Apple l'11 Ottobre ha rilasciato iOS 11.0.3 per i dispositivi iPhone, iPad e iPod touch compatibili con iOS 11.

Con la nuova versione di iOS 11 Apple interviene su quegli strani rumori in chiamata e risolve il bug del display non responsive dell'iPhone 6s, ma alcuni utenti iOS hanno già riportato problemi relativi all'installazione, ai consumi della batteria, al Wi-Fi e Bluetooth. - Risolve un problema per cui l'audio e il feedback aptico non funzionavano su alcuni iPhone 7 e iPhone 7 Plus. L'azienda di Cupertino sottolinea che le riparazioni certificate Apple sono eseguite solo da esperti qualificati, che utilizzano parti originali.

Come sempre, l'aggiornamento è accessibile in Impostazioni Generali Aggiornamento Software. In alternativa, i dispositivi possono essere aggiornati manualmente tramite l'ultima versione di iTunes su computer Mac o PC autorizzato.

La questione iPhone slow Come confermano anche le statistiche di Google il picco di ricerca dei termini iPhone slow aumenta in maniera netta durante il periodo in cui viene rilasciata un nuovo aggiornamento del sistema operativo di Apple. Si tratta del secondo aggiornamento rilasciato con lo scopo di risolvere i bug introdotti da iOS 11 rilasciato il 19 settembre. Le prestazioni di queste versioni del sistema operativo sono state fatte su diversi modelli di iPhone; il più 'antico' su cui è stato fatto il confronto è stato iPhone 5 che, ricordiamo, è uscito verso la fine del 2013, quando le CPU utilizzate da Apple erano quelle di prima generazione a 64bit. Il changelog parla chiaro e ci rimanda ad alcuni bug risolti una volta per tutte per chi da settimane attende una patch in grado di affrontare effettivamente tutti i problemi trapelati.

Correlati:

Commenti


Altre notizie