Universiadi a Napoli, Malagò: "Sarà un successo"

Napoli 2019, Universiadi sfida da vincere

Si è tenuta oggi, presso il Salone d'Onore del Foro Italico a Roma, la presentazione ufficiale delle Universiadi 2019, la competizione internazionale che si terrà a Napoli dal 3 al 14 luglio 2019. Presenti alla conferenza stampa anche Raimondo Pasquino, presidente dell'Aru (Agenzia regionale per l'Universiade), Lorenzo Lentini, presidente del Cusi (Centro universitario sportivo italiano), Oleg Matytsin, presidente Fisu (international university sport Federation) e del presidente della conferenza dei rettori delle università italiane (Crui), Gaetano Manfredi. Marco Tardelli, campione del mondo 1982, sarà il testimonial della manifestazione.

"Le Universiadi di Napoli e della Campania 2019 sono un evento importante per il Paese in cui hanno fortemente creduto governo e Regione".

"Questa è una giornata importante: presentiamo le Universiadi con una squadra al completo. Da oggi ci mettiamo la faccia, questo non vuol dire che prima non eravamo convinti, ma era indispensabile che il Governo facesse sentire il suo supporto, visto che determina le coperture e i flussi finanziari, e che la regione Campania sostenesse nel suo ruolo centrale l'evento".

"Il Coni non si occupa di costruire impianti, ci saranno delle regole da rispettare, c'è una grande fretta e urgenza" spiega Malagò, sottolineando inoltre che all'interno della squadra "c'era la necessità di una persona esterna, fuori dai giochi". "Vogliamo dimostrare al mondo che l'Italia è in grado di organizzare grandi eventi e anche le Universiadi testimoniano tutto questo: vogliamo investire in grandi eventi sportivi, vale per Cortina 2021, la Ryder Cup e i mondiali di pallavolo e vale anche per le Universiadi". Il presidente del Coni Giovanni Malagò fa subito un annuncio.

"VOGLIAMO UN BOOM COME L'EXPO DI MILANO" - "Per le Universiadi di Napoli vogliamo un boom di presenze e ritorni economici come l'Expo di Milano". L'Italia può promuovere la sua immagine migliore e una Regione e una Città straordinarie. Per la Regione Campania è un investimento che ha richiesto coraggio e un po' di incoscienza. Siamo tornati a come quando fu progettato o realizzato e tutti i colori sono come quelli originari dell'epoca. De Luca non dimentica i tempi stretti per la realizzazione dei lavori: " Abbiamo un anno di tempo per realizzare le opere, dovremo lavorare alla giapponese, alla coreana. Il villaggio sportivo sarà nel Porto di Napoli. Lo ha detto il ministro dello Sport Luca Lotti intervenendo alla presentazione delle Universiadi 2019, questa mattina nel salone d'onore del Coni. Il tema degli impianti è stato approfondito anche dal presidente del Cusi: "Non mi illudo che sarà una partita facile ma i compagni di viaggio sono forti e non occasionali", le parole di Lentini. Abbiamo però acccttato la sfida. La terza sfida è che l'Italia punta oggi sulle Universiadi che non sono uno scherzo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie