Qualificazioni Mondiali 2018: Robben segna una doppietta e lascia l'Olanda

Qualificazioni Mondiali LIVE

Sancita l'eliminazione dell'Olanda che vince 2-0 contro la Svezia ma viene condannata dalla differenza reti: per gli oranje secondo fallimento internazionale consecutivo dopo la mancata qualificazione agli Europei del 2016. Nel 2-0 di stasera la firma è stata entrambe le volte di Arjen Robben, proprio colui che aveva trascinato la sua nazionale alla semifinale del Mondiale brasiliano.

Anche per questo l'esterno del Bayern Monaco ha deciso di lasciare la propria Nazionale e ha dichiarato: "L'uomo di cristallo è durato a lungo". "Ho indossato per 14 anni la maglia dell'Olanda, è stato bello, ma adesso è il momento di farsi da parte". Nel 2003 il debutto contro il Portogallo in un match terminato sull'1-1, poi una lunga militanza e tanti momenti belli che non sono finiti in gloria per piccoli dettagli.

Correlati:

Commenti


Altre notizie