Emily Ratajkowski si spoglia per protesta contro il presidente Trump

Emily Ratajkowski il topless per protesta contro Trump

La bellissima modella Emily Ratajkowski ha voluto offrire una propria personale protesta ad un provvedimento del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

In pratica, Trump ha preso una decisione sulla contraccezione d'emergenza (ovvero la pillola del giorno dopo) che sta facendo molto discutere: ciascun datore di lavoro potrà decidere di negare la copertura assicurativa alle proprie dipendenti in materia di contraccettivi d'emergenza. In precedenza, Barack Obama aveva esentato le donne da questa spesa costosa, ma ora Trump ha deciso di cambiare tutto. Emily Ratajkowski ha postato una foto su Instagram dove appare in topless, con il seno coperto dalle braccia. Un secondo scatto che viene pubblicato swmpre su Instagram, ritrae alcune manifestanti femministe d'epoca.

La modella 26enne è apparsa sul suo profilo social in una posa sensuale con indosso solo uno slip sgambato marrone che ha messo in mostra la sua silhouette impeccabile. "Il controllo delle nascite fa parte dell'assistenza sanitaria, che è un diritto" ha scritto la modella, condividendo su Instagram la foto vintage, in bianco e nero, di donne impegnate in una battaglia per far valere i loro diritti. La didascalia è chiara: "Il mio corpo, la mia scelta". E potersi proteggere non può essere influenzato dal reddito: "Il diritto di una donna al controllo delle nascite non deve essere basato sul reddito".

Correlati:

Commenti


Altre notizie