Benevento, caso Lucioni: il medico si assume la colpa

LaPresse  Gerardo Cafaro

Quest'ultimo avrebbe somministrato al difensore uno spray cicatrizzante di sua proprietà contenente Clostabol, la sostanza incriminata. Adesso non resta che attendere la decisione della Procura sul possibile deferimento del giocatore e del medico.

Il Dottor Giorgione si prende le sue responsabilità sul caso Lucioni. Nelle prossime settimane se ne saprà di più.

Correlati:

Commenti


Altre notizie