Spinaci Bonduelle, le analisi: "Non c'era mandragora negli spinaci surgelati"

Milano, no mandragora negli spinaci Bonduelle surgelati

Così esordisce un nuovo comunicato che l'azienda ha provveduto a diffondere nella giornata di ieri attraverso il proprio portale web. Dopo il ricovero per intossicazione alimentare di una famiglia, la Bonduelle aveva ritirato il prodotto dal mercato in via precauzionale. Pertanto non si dissipa l'alone di mistero riguardo al caso di questa famiglia nel milanese che il 4 ottobre scorso è stata colpita da una intossicazione alimentare. Gli esami non rivelano la presenza di sostanze anticolinergiche responsabili della sospetta intossicazione da mandragora. Le analisi - precisa la nota - sono state effettuate in seguito al caso di intossicazione di una famiglia nel Milanese che ha consumato un pasto a base di verdure tra cui Spinaci Millefoglie Bonduelle surgelati, e altre verdure acquistate presso un mercato.

Sono arrivati gli esiti delle analisi effettuate dall'ATS Milano sui lotti di Spinaci Millefoglie Bonduelle surgelati richiamati, come misura precauzionale, nei giorni scorsi.

La ditta si dice inoltre lieta dell'esito delle analisi ribadendo che la sicurezza dei consumatori è per loro una priorità assoluta.

Correlati:

Commenti


Altre notizie