L'Australia ferma la corsa della Siria, 2-1 ai tempi supplementari

Australia-Siria

Alla Siria non riesce il miracolo della qualificazione al passaggio successivo dei play off per la qualificazione ai Mondiali di Russia. L'andata si era conclusa sull'1-1.

Visto che anche all'andata era finita 1-1, le due squadre sono andate all' 'overtime', e la Siria è rimasta in dieci al 5' del primo tempo supplementare per l'espulsione di Al Mawas (doppia ammonizione).

La Siria potrebbe ancora agguantare il pari, ma una punizione di Al Soma da fuori area si stampa sul palo alla sinistra del portiere australiano, spegnendo i sogni della Siria. L'Australia sfidera' nel barrage che vale il Mondiale la quarta classificata della zona Concacaf, ovvero una tra Stati Uniti, Panama ed Honduras. I tifosi siriani, pronti a gremire le tribune dello stadio Al Jalaa, a Damasco, dove seguono su un maxischermo le gesta dei loro beniamini, per il loro sogno dovranno attendere la prossima edizione della rassegna iridata.

Correlati:

Commenti


Altre notizie