Camplone contro la crisi: "Andremo a Vercelli per giocarcela a viso aperto"

UFFICIALE – Cesena, Castori è il nuovo tecnico

Fabrizio Castori è ufficialmente il nuovo allenatore del Cesena: prende il posto di Camplone e torna sulla panchina bianconera dopo 9 anni. Uno scontro che assume i toni di un vero e proprio dentro o fuori per i romagnoli: lo sa bene anche Andrea Camplone, che però in conferenza stampa ha predicato calma."La trasferta di Vercelli andrà affrontata con serenità - ha detto l'allenatore del Cesena -, essere particolarmente nervosi o isterici in questo momento non semplifica certamente le cose". Situazione complicata in casa Cesena dove, a pagare il prezzo più alto, sarà Camplone. Gli ospiti passano con Dalmonte in contropiede e rispondono al momentaneo pareggio di Bergamelli con una giocata Jallow, ancora con una ripartenza micidiale. Il Cesena è in "bambola", lo si vede dall'ingenuità di Scognamiglio che dà un calcio a Rovini in area, espulso l'ex Novara e rigore che Vives trasforma mettendo la ciliegina su una prestazione sontuosa e regalando alla Pro Vercelli la prima vittoria stagionale.

Reti: 7' pt. Dalmonte (CE), 16' pt. Bergamelli (PR), 22' pt. Jallow (CE), 14' st. Rovini (PR), 19' st. Raicevic (PR), 24' st. Vives (PR), 30' st. Rig.

Note: Corner 10-2. Ammoniti Legati e Raicevic per la Pro Vercelli, Jallow, Mordini e Cascione per il Cesena.

Correlati:

Commenti


Altre notizie