Iran: "Abbiamo il 'padre di tutte le bombe"'

Iran: ”Abbiamo il 'padre di tutte le bombe”'

Il comandante del corpo delle Forze Aerospaziali, il Brigadiere Generale Amir Ali Hajizadeh, durante un'intervista ha dichiarato che a bomba è stata sviluppata sotto una speciale richiesta dell'IRGC.

L'Iran possederebbe il "padre di tutte le bombe", un ordigno di 10 tonnellate con "un alto potere distruttivo". Lo stesso comandante dei Pasdaran ha ribattezzato l'arma "padre di tutte le bombe", per sottolineare come l'Iran abbia superato anche gli Stati Uniti. Queste bombe - precisa Ali Hajizadeh citato da Adn Kronos - sono a nostra disposizione.

La mossa iraniana non giunge totalmente a sorpresa, poiché rientra nel quadro del più volte annunciato potenziamento del sistema difensivo del Paese. A Teheran, dove i murales contro il "Satana americano" ancora campeggiano sui muri dell'ex ambasciata Usa, si è pronti a rispondere che la difesa del proprio territorio è un diritto inviolabile, ribadendo che il programma missilistico (come dice anche la Corea del Nord) andrà avanti. Si conoscono quelle del Moab americano, con un peso di 9.800 kg e finora considerata la più potente arma non nucleare mai progettata. E' stata usata lo scorso aprile nella provincia orientale di Nangarhar, in Afghanistan. Un'operazione accolta con soddisfazione da Trump che ora, però, si trova a fare i conti con la nuova sfida iraniana.

Correlati:

Commenti


Altre notizie