Molesta un bambino all'oratorio: in manette un pedofilo

Girava per i luoghi frequentati dai bambini, come oratori, parchi e campi da calcio, per trovare le sue vittime. Con l'accusa di atti sessuali con infra-quattordicenne i carabinieri della stazione di Novellara hanno arrestato un 60enne reggiano, abitante in un comune della bassa reggiana, ristretto nel carcere di Reggio Emilia a disposizione della la Procura reggiana titolare dell'inchiesta. E' stato colto in flagranza di reato proprio mentre, avvicinatosi a due ragazzini davanti a un oratorio di un comune del reggiano, ha iniziato a palpeggiarne uno, 14enne.

Già alla fine dello scorso luglio il pedofilo era stato denunciato dai carabinieri per aver mostrato le parti intime a una bambina. E' stato assolto in primo grado per un caso di atti sessuali risalente al 2009, questa volta nei confronti di una bambina.

Correlati:

Commenti


Altre notizie