Milan, la formazione di domenica: probabile riposo per Andre Silva e Calhanoglu

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE

Un destro di collo pieno, di prima che dritto per dritto si va ad infilare all'incrocio dei pali lontano, dove il portiere dell'Austria Vienna non può davvero nulla.

I rossoneri hanno passeggiato sul campo dell'Austria Vienna sconfiggendo gli austriaci con il punteggio di 5-1 grazie alla tripletta di Andrè Silva e alle reti di Calhanoglu e Suso. Dopo il magro bottino rimediato nella due giorni di Champions League da Juventus, Napoli e Lazio, l'Italia ruggisce in Europa League con un en plein di vittorie delle tre nostre rappresentanti, un tris di successi che mancava addirittura dal novembre 2015. Certo il valore dell'avversario era totalmente diverso. Vaticinio che il centravanti portoghese del Milan ha preso alla lettera, visto che dopo un primo iniziale periodo di ambientamento, ha subito fatto capire di essere fatto di pasta buona. Kessiè si riconferma ancora nervoso; dopo l'avvio di stagione condito con tanto di gol, l'ivoriano sembra attraversare una parentesi di scarsa condizione e difficoltà, sulla quale il tecnico dovrà lavorare, magari facendolo rifiatare per qualche partita, anche se i sostituti nel suo ruolo non sono così tanti (Kucka, forse, non sarebbe stato malaccio). Innanzitutto nello schema tattico. E' stata questa la differenza con altri inizi. Il capitano rossonero ha giocato con tranquillità e sicurezza, ben coadiuvato da Zapata e Romagnoli. Un gol pazzesco, due assist meravigliosi e poi un messaggio chiaro a Montella: "era il mio primo match con il 3-5-2". Il gol, bellissimo, segnato con uno splendido tiro dal basso verso l'alto che ha tolto le ragnatele dall'incrocio dei pali. Non passano nemmeno dieci minuti dal fischio d'inizio e il Milan raddoppia: a dettare i tempi ci pensa ancora l'ispiratissimo Calhanoglu, che inventa per Andrè Silva, a sua volta bravissimo a non finire nella trappola del fuorigioco e poi a mandare la palla alle spalle di Hadzikic.

Correlati:

Commenti


Altre notizie