Google elimina automaticamente i backup dei device inattivi

Google elimina automaticamente i backup dei device inattivi

Un utente di Reddit, tuttavia, si è lamentato del fatto che il colosso del web ha cancellato automaticamente il suo backup senza ricevere alcuna notifica. L'incidente ha avuto luogo dopo che si è presumibilmente separato con il suo portatile Nexus 6P pochi mesi fa e lo ha sostituito con un iPhone più vecchio mentre era alla ricerca di un sostituto Android migliore. Ciò avviene grazie ai progressivi miglioramenti effettuati alla funzione Backup & ripristino.

"La settimana scorsa ho guardato casualmente la mia cartella Backup di Google Drive e mancava il backup Android per il mio 6P", ha detto l' utente insoddisfatto, aggiungendo che "il servizio di assistenza ha confermato che non vi è alcuna possibilità di ripristino".

L'utente ha rivelato, inoltre, che il servizio di assistenza Google non ha gli strumenti necessari per poter ripristinare il backup.

Come riportato nel sito di supporto Google, "se non utilizzi il dispositivo per due settimane, potresti visualizzare una data di scadenza sotto il backup". In seguito, l'utente ha trovato una pagina di supporto in cui ha visto una nota di non responsabilità.

In altre parole, se avete un backup importante di un device Android che non utilizzate spesso è il caso di impostare un promemoria a cadenze regolari di tempo per ricordarsi di mantenerlo sempre attivo. Molto probabilmente se viene utilizzato il dispositivo in questo lasso di tempo il conto alla rovescia scompare, e il backup non corre più il rischio di essere cancellato. La cancellazione degli account inutilizzati è una pratica che diversi servizi di cloud, tra cui anche Dropbox, attuano.

Il problema è che non si viene avvisati in nessun modo, nessuna mail, nessuna notifica o altro, vengono cancellati e basta senza colpo ferire.

A partire da Android 6.0 Marshmallow, il colosso con sede a Mountain View ha permesso di eseguire il backup anche di applicazioni, cronologia delle chiamate, impostazioni del proprio terminale, oltre che contatti e calendario. Secondo un rapporto 9to5Google, i backup durerebbero per circa 10 settimane prima della loro scadenza.

Il noto blog TheNextWeb.com ha deciso di contattare Google per avere maggiori delucidazioni al riguardo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie