Austria, uomo uccide la moglie e le figlie, poi si suicida

Romena di 21 annni uccide la figlia di 6 anni e si suicida nel Torinese

Tragedia nel torinese. Una ragazza romena di 31 anni ha accoltellato la figlia di 6 anni e poi si è tolta la vita. Ancora non si conoscono i motivi di un gesto tanto tragico. Tre le pugnalate al petto che, a un primo esame, hanno ucciso la giovane donna. I loro corpi sono stati trovati dalla madre della donna nel pomeriggio di oggi, sabato 16 settembre 2017, nella casa in cui abitano in via Nazionale, frazione Meano di Perosa Argentina. Il corpo della bambina era in soggiorno, quello della madre in cucina.

In pratica ha fatto harakiri. La donna viveva in Piemonte da almeno 15 anni e da due era spostata con un italiano. I militari stanno cercando il padre della piccola, un italiano che in questi giorni si troverebbe in Romania. Le salme sono state poste a disposizione dell'autorità giudiziaria. Nell'abitazione dove sono stati scoperte le due vittime non sarebbero stati trovati biglietti. La procura ha aperto un fascicolo che è stato affidato al pm Mario Bendoni.

Correlati:

Commenti


Altre notizie