Allarme Epatite A a Napoli: sotto accusa cozze e vongole

Napoli preoccupante aumento di ammalati di Epatite A

A Napoli da gennaio a luglio si sono moltiplicati i casi di Epatite A. Sempre stando a quanto riporta il Mattino alcuni pazienti del Cotugno curati per Epatite A proverrebbero anche dalla provincia di Caserta. Un'incidenza - rivelano gli specialisti del polo infettivologico campano - da 3 a 4 volte superiore a quella registrata nello stesso periodo del 2016. Dall'inizio del 2017 sono ben 5 i casi di grave infezione intestinale e sistemica dovuti alla Salmonella a fronte di nessun caso rilevato nel 2016 e con poche, singole, eccezioni negli anni precedenti.

Secondo i medici potrebbero essere diverse le cause di infezione: abitudini igieniche quotidiane trascurate, come per esempio lavarsi dopo essere andati al bagno, condividere oggetti di uso personale, ma anche abitudini alimentari.

Correlati:

Commenti


Altre notizie