Tenta stupro sulla scalinata del Campidoglio Giovane belga salvata dai vigili urbani

Roma accusato israeliano 26enne denuncia di una turista

L'uomo - denunciato dalla turista belga - resta dunque a piede libero.

Una turista belga, in visita a Roma, avrebbe denunciato un tentativo di stupro che sarebbe avvenuto sulle scale del Campidoglio.

L'aggressione, a quanto raccontato, è stata tentata da parte di un ragazzo israeliano. I fatti risalirebbero alla scorsa notte e sulla vicenda sono in corso le indagini della polizia di Roma Capitale che è intervenuta sul posto.

Entrambi i ragazzi adesso, presunta vittima e ipotetico carnefice, si trovano ora al comando dei vigili urbani.

Prova a baciarla e a molestarla accanto all'Ara Coeli: i vigili urbani sentono le sue urla e intervengono bloccando la violenza.

.

Le forze dell'ordine stanno indagando attraverso la testimonianza di alcune persone.

Una chiacchiera tira l'altra e poi i due decidono di fare una passeggiata, lasciando gli amici al pub. Ci prova ancora e lei ancora lo respinge.

I due ragazzi sono stati ascoltati e lui denunciato per tentata violenza sessuale.

"Io non volevo, non avevo nessuna intenzione di avere rapporti sessuali con lui". Le sue parole riportate da Repubblica: "Mi piaceva, ci stavamo divertendo: ma perché questo vorrebbe dover dire qualcosa di più?".

La ragazza è stata raggiunta dalle sue amiche, che si trovano con lei ancora adesso, in attesa di poter lasciare il comando e poi Roma e l'Italia.

Correlati:

Commenti


Altre notizie