Muslim ban: Trump vince la battaglia alla Corte Suprema

20170914_072222_10B85003

"Voglio persone che possano amare gli Stati Uniti ed i suoi cittadini, che lavorino sodo e siano produttivi".

La Corte Suprema degli Stati Uniti dà ragione a Trump: l'amministrazione americana può continuare ad applicare il "muslim ban", il decreto che prevede il bando sui rifugiati in arrivo da sei Paesi a maggioranza musulmana. Lo ha deciso la Corte Suprema che ha annullato la decisione della Corte di appello di San Francisco che aveva confermato lo stop deciso da un giudice federale delle Hawaii a giugno. Già tre mesi fa la Corte Suprema aveva in via temporanea determinato che il "Muslim Ban" era legittimo.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Correlati:

Commenti


Altre notizie