Mosca, allarmi bomba in serie: evacuate 20mila persone

Mosca 20 allarmi bomba simultanei migliaia di persone evacuate   
                       
                
         Oggi alle 16:44

Si sono rivelati infondati gli allarmi bombe che ha spinto all'evacuazione di circa 20.000 persone da oltre 30 siti a Mosca, tra stazioni ferroviarie e della metro, universita' e centri commerciali. La notizia è stata riporta Russia Today.

Sembrerebbe un caso di "terrorismo telefonico", ma le autorità stanno verificando la credibilità di questi messaggi. Intanto, prosegue, "controlliamo ogni chiamata".

I servizi di emergenza hanno riferito che le unità di polizia, compresi specialisti di esplosivi e agenti delle unità cinofile, stanno perlustrando gli edifici e le strutture evacuate. Lo ha detto una fonte dei servizi di emergenza alla Tass. Anche alcuni quotidiano vicini al Cremlino parlano di un "attacco di hacking", proveniente probabilmente dall'Ucraina. Tra i luoghi interessati figurano le stazioni ferroviarie più grandi della capitale, più di una dozzina di centri commerciali - tra cui il Gum, situato vicino alla Piazza Rossa - e almeno tre università.

Come rivelato a RIA Novosti da una fonte nelle forze dell'ordine, ieri a seguito di telefonate anonime minatorie sono state evacuate 45mila persone in 22 città.

Quello di Mosca è solo l'ultimo caso di un'ondata di falsi allarmi che ha colpito tutto il paese. Allarmi simili sono scattati dal 10 settembre a oggi a Ufa, Celiabinsk, Krasnoiarsk, Vladivostok, Magadan e Omsk.

Correlati:

Commenti


Altre notizie