Juve, Pjanic s'innervosisce: "State esagerando, ci state addosso. Risponderemo come sempre..."

LaPresse  Fabio Ferrari

Miralem Pjanic è stato costretto al super lavoro nel centrocampo a tre di Allegri.

Pjanic e la Juventus escono con le ossa rotte dal Camp Nou, oltre alla sconfitta sonora contro il Barcellona, anche gli infortunati. "Non dovevamo prendere quel gol a fine primo tempo". Il bosniaco a fine partita ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium. "Abbiamo giocato un buon primo tempo in cui non siamo riusciti a finalizzare le occasioni avute". Abbiamo sbagliato, dovevamo fare meglio. Siamo all'inizio, la squadra risponderà. Potevamo fare meglio. Siamo alla prima: state esagerando con noi, ci state addosso. Oltre a Mandzukic, Cuadrado (squalificato), Chiellini, Khedira e Marchisio si è fermato anche De Sciglio, che stava giocando una buona gara, per dar spazio a Sturaro. Ci sarà utile questa sconfitta. Abbiamo perso ma l'importante è imparare dai propri errori: "dovevamo essere più aggressivi sotto porta".

Correlati:

Commenti


Altre notizie