Juve, col Chievo sarà ampio turnover

Massimiliano Allegri Juventus coach

"E domani è un test importante per noi e comunque sia bisogna prendere i tre punti".

Conferenza stampa di Massimiliano Allegri alla vigilia del match in programma domani contro il Chievo Verona. Da centrocampo in su, invece, i giocatori sicuri del posto sembrano essere Pjanic, Douglas Costa (alla prima da titolare in bianconero), Mandzukic e Higuain: Matuidi è favorito su Khedira per affiancare il bosniaco nel duo di centrocampo mentre per comporre il tridente alle spalle di Higuain, Bernardeschi reclama un posto di titolare al posto di Dybala, appena rientrato dal doppio impegno con l'Argentina. Chiellini non sarà della partita, speriamo magari di recuperarlo per il Barcellona.

"Chi è rimasto qui, ha lavorato bene". Sarà Gonzalo Higuain il valore aggiunto della Juventus: "La mancata convocazione in Nazionale gli ha fatto bene, sia dal punto di vista fisico che mentale". Matuidi è un giocatore internazionale, non è che lo scopro io.

"Questa Juve in teoria è più forte di quella dell'anno scorso?"

Per quanto riguarda il Chievo, Allegri è molto chiaro. E' difficile affrontarla soprattutto in questa prima parte di stagione dove ha già vinto una partita a Udine, dove ha perso all'ultimo minuto in casa con la Lazio giocando una buona partita. Servirà una prova importante e dovremo fare bene in difesa dopo i due goal presi contro il Genoa. Bentancur si sta inserendo bene e può essere compatibile con Pjanic. "Ha tantissime presenze nella Nazionale francese, ha giocato con tutti gli allenatori che ha avuto e quello è il dato più importante per un giocatore".

Quindi per il Chievo via al turnover, anche in porta. "Ci serviranno nove punti, siamo già passati da secondi e siamo arrivati in finale".

"Lichtsteiner fuori dalla lista Champions? E' stato molto difficile per me". 30 minuti che si sono rivelati fatali dato che il giocatore ha sentito nuovamente fastidio.

Sul VAR: "Uno strumento utile ma bisogna decidere come utilizzarlo".

Correlati:

Commenti


Altre notizie