Borriello contro il VAR: "Rigore all'Inter? Inesistente"

Borriello: Rigore per l'Inter inesistente, l'ho rivisto 67 volte al ralenty

Contatto su Joao Mario, per l'arbitro è inizialmente punizione dal limite.

Oltre a postare una foto relativa all'ultima partita l'ex punta di Juve, Roma e Milan, ha pubblicato la seguente dichiarazione: "Sarebbe meraviglioso vincere tutte le partite o riuscire sempre a far gol...ma purtroppo a volte bisogna fare i conti con tutta una serie di motivi, tecnici, fisici, di VAR (purtroppo per noi in negativo questa domenica) etc etc..."

Sul proprio profilo Instagram Marco Borriello è tornato a parlare in modo critico della gara persa contro l'Inter, giudicando ingiusto il rigore assegnato ai nerazzurri: "Secondo il mio modesto parere non c'era rigore, l'ho rivisto 67 volte anche a rallentatore". Parlando quindi dei prossimi impegni della Spal, "l'unico rimedio che conosco è continuare a lavorare per migliorarsi con costanza e pazienza aspettando la prossima occasione...buona settimana a tutti". "Il tocco del difensore c'è, ma Joao Mario si tuffa". Una pillola schietta e amara, che Borriello però cerca di edulcorare: "Vi dico anche l'Inter è una grandissima squadra, tostissima, farà un grande campionato!" E poi: "Non sto rosicando, ma è la seconda domenica di fila che riceviamo contro un rigore su un episodio molto dubbio...non vorrei che la SPAL fosse vittima dell'esperimento VAR (che, tra l'altro, a me piace molto ma senza farne abuso). Buon campionato". Insomma, VAR-Borriello 1-0.

Correlati:

Commenti


Altre notizie