Terni, cagnolino muore di caldo, fame e sete sul terrazzo dei proprietari

Cane chiuso in terrazza da giorni intervengono le guardie zoofile e la Municipale					Home Page	
				11/08/2017				
	
		
	
			
	Cane lasciato solo per giorni a Firenze

Ad accertarlo e a rinvenire il cane senza vita, in seguito a una segnalazione, sono stati gli agenti del Nucleo di vigilanza ambientale della polizia municipale, intervenuti insieme alle guardie zoofile dell'Enpa. Le guardie zoofile, alla fine, sono riuscite a verificare dove si trovava e dopo alcuni accertamenti hanno scoperto che il cane, regolarmente iscritto all'anagrafe canina, era di proprietà di una cittadina di nazionalità cinese e che la stessa era partita per la Cina da dove tornerà solo a fine agosto. I proprietari del cane rischiano ora la denuncia per uccisione di animali ai sensi dell'articolo 544-bis del codice penale.

L'intervento è avvenuto la scorsa settimana, venerdì 4 agosto: il cane, un Siberian Huski, era stato lasciato solo da giorni in terrazza, con le serrande chiuse, ma provvisto di cibo e acqua. Ulteriori controlli hanno permesso di scoprire che un suo connazionale, in assenza dell'amica, provvedeva a mettergli cibo e acqua e a portarlo fuori la sera. 320.00 e a prescrivere al responsabile attuale, precise indicazioni sul comportamento da tenere per il benessere degli animali.

Correlati:

Commenti


Altre notizie