Ragazzino scomparso, trovato il cadavere in un canale

Le ricerche del ragazzino

La vittima era Ali Hassnain di 12 anni, di origine pakistana. Vane, fino ad ora, le ricerche dei vigili del fuoco di Suzzara, Luzzara e Guastalla, dei carabinieri e dei vigili del fuoco dell'Unità cinofila di Reggio Emilia-Modena, così come dell'elicottero del nucleo sommozzatori di Bologna. Sabato i genitori e la sorellina del bambino lo aspettavano per cena.

Al momento si sta cercando di dragare il corso d'acqua con l'aiuto del consorzio e dei sommozzatori. Lungo la riva, accanto alla bicicletta, erano stati notati segni di scivolamento. E' stato ritrovato oggi nel tratto di canale che scorre in territorio mantovano, nel Comune di Suzzara, dove da ieri erano state estese le ricerche.

Non è il primo caso di morte accidentale anche a seguito di incidenti banali. Il 9 luglio scorso la salma di un 13enne del Bangladesh era stata recuperata nel Canale emiliano-romagnolo, nel Bolognese, a circa 3 km dal punto in cui due giorni prima, vicino all'argine, erano stati ritrovati bici e zainetto.

Correlati:

Commenti


Altre notizie