Fiorentina, la Fiesole contro Bernardeschi: "Gobbo di m...a"

Non solo sul campo Max Allegri guida la Juve anche sul mercato

Marotta e Paratici sono in costante contatto con la Fiorentina e vorrebbero chiudere il discorso entro quattro giorni, in tempo, cioè, per portare il trequartista viola in tournée negli Stati Uniti.

La trattativa di calciomercato per Bernardeschi entra nel vivo.

Dopo il clamoroso addio a Bonucci, a Vinovo hanno fretta di centrare un colpo prestigioso. La Juventus è arrivata a 40 milioni, la Fiorentina pretende che si raggiungano i 50 milioni complessivi con i bonus per liberare Bernardeschi. Con l'inserimento di Sturaro nella trattativa, l'impressione è che l'affare stia per sbloccarsi. Per questo motivo, nelle prossime ore, Corvino proverà a convincere il centrocampista azzurro che potrebbe risultare la vera chiave per sbloccare l'affare. Bernardeschi diventerà l'uomo in più per Allegri, con il compito di sostituire Cuadrado (vicino all'addio) ma anche Dani Alves nella sua versione offensiva. Per l'ex portiere giallorosso ormai sembra tutto fatto. Mancano solo da definire gli ultimi dettagli, ma l'intesa con l'Arsenal è praticamente raggiunta. Anche nel suo caso l'obiettivo è quello di chiudere entro giovedì 20 luglio 2017, per portarlo col resto del gruppo negli Usa. Ai sostenitori viola non sono piaciute le parole del giocatore cercato dalla Juventus: "A chi non piacerebbe giocare nella Juve". Per ora il Milan ha alzato il muro, rispondendo che il calciatore è incedibile, ma non si escludono colpi di scena dell'ultimo momento, magari con un "parcheggio" momentaneo al Sassuolo o all'Atalanta.

Correlati:

Commenti


Altre notizie