Europa League, il Milan pesca il Craiova di tre italiani

Europa League: scheda dell'Universitatea Craiova, sfidante del Milan

Servirà dunque una buona dose di fortuna agli uomini di Montella: beccare un avversario facile nel turno che si disputerà tra il 27 luglio ed il 3 agosto potrebbe voler dire avere la strada spianata verso l'Europa. Nessun gran rischio però, dal momento che dall'urna è stata selezionata la Craiova, società rumena, guidata da una vecchia conoscenza del calcio italiano, Mangia. A Craiova, giustamente, ci credono e il presidente Marcel Popescu ha commentato così: "Il Milan?".

LA SCORSA STAGIONE - Nella scorsa stagione, la squadra allora diretta da Gheorghe Mulțescu ha concluso sia in campionato sia nel Poule Scudetto (la seconda fase della Liga I in cui le prime sei della classifica regolare si affrontano in un nuovo mini-campionato, ndr) al quinto posto, oltre ad aver visto sfumare solo in semifinale le speranze di vincere la Cupa României perdendo contro il Voluntari futuro vincitore del torneo. Mediaset ha infatti acquisito i diritti televisivi in esclusiva dei turni preliminari del Milan nella competizione europea. In mezzo al campo potrà contare su un altro italiano, ovvero Fausto Rossi. Con lui i nuovi acquisti principali sono Mihai Roman, centravanti autore di sette gol nella passata stagione al Maccabi Petach Tikva in Israele, e Cristian Bărbuț, esterno destro arrivato dal Poli Timişoara.

L'Europa League del Milan comincia dall'Universitatea Craiova, club romeno allenato da Devis Mangia.

Correlati:

Commenti


Altre notizie