Nocera Inferiore. Stamani il primo Consiglio comunale, ora si attende lo staff

Regolamento del Consiglio Comunale, il Comune prova a fare la sua "legge bavaglio"

"Voglio essere il sindaco -ha spiegato Bucci- di chi non ha lavoro, con il proposito che nei prossimi anni sotto la Lanterna, grazie al contributo dell'amministrazione comunale, si creino le condizioni per creare nuove opportunità di occupazione". Previsto il suo giuramento sulla Costituzione, la presentazione della sua Giunta, l'elezione del nuovo presidente e vicepresidente dell'assemblea.

Dopo la convalida degli eletti i quaranta consiglieri comunali (mancava il consigliere Stefano Bernini, fuori Genova per motivi famigliari) hanno eletto Alessio Piana nuovo presidente del consiglio comunale (sei bianche, due nulle e trentadue schede che hanno riportato il nome dell'ex capogruppo della Lega Nord nello scorso consiglio). Come vice presidenti sono stati eletti Guido Grillo di Forza Italia e Pietro Salemi della Lista Crivello.

"Mi auguro di quote che questo clima di serenità prosegua - ha detto il sindaco Bucci prima dell'inizio della seduta - perché siamo tutti sulla stessa nave che deve riuscire ad entrare in porto". Noi non staremo a guardare da dove arriva una proposta, ma al tipo di proposta che avremo di fronte. La seduta si aprirà con la convalida dell'elezione del sindaco e dei consiglieri comunali a seguito delle elezioni amministrative del 25 giugno.

A segnalare la differenze tra il regolamento attuale e la futura bozza è il Movimento 5 Stelle.

Da parte della minoranza le perplessità erano emerse già nei giorni scorsi: "Non tanto per una mancata fiducia in Redaelli - ha dichiarato Anna Proserpio, che come consigliere anziano ha presieduto la seduta consiliare durante i primi due punti all'ordine del giorno - riconosciamo pienamente l'ottimo lavoro svolto nei cinque anni passati, quanto per dare un segnale di rinnovamento". "Un numero di voti così importante sul mio nome - ha commentato Piana non appena eletto - mi assegnano ancora una maggiore responsabilità verso il mio ruolo di garantire a tutti la massima possibilità di espressione in quest'aula".

Correlati:

Commenti


Altre notizie