Anzio, ragazzo 18enne disperso in mare mentre nuota con la ragazza

Anzio, scompare in mare un ragazzo di Artena

Iniziano a emergere i primi dettagli sui drammatici momenti che si stanno vivendo da circa due ore ad Anzio, lungo la spiaggia libera a destra e a sinistra dell'Arco Muto.

Nel tratto di mare in questione, che al momento della scomparsa del giovane era particolarmente agitato, con forti correnti e buche sul fondale, sono intervenuti i vigili del fuoco, i sommozzatori e gli uomini della Polmare di Anzio.

Nel pomeriggio ad Anzio è arrivato il fratello del 18enne scomparso, che si è subito messo in contatto con la Capitaneria di Porto e il comandante Alessandro Cingolani. Gli amici hanno provato a salvarlo, senza riuscirci.

Le ricerche sono iniziate immediatamente, anche con l'ausilio di un elicottero decollato da Pratica di Mare: purtroppo, però, le stesse ancora non hanno avuto un esito positivo e le speranze di ritrovare vivo il ragazzetto di Artena sono pressoché ridotte al lumicino. Si tratta di un 18enne nato a Colleferro, ma residente ad Artena, tuffatosi e risucchiato da un'onda mentre era in acquacon un'amica.

I soccorritori continueranno a operare fino a sera. Le ricerche sono state sospese da qualche minuto e riprenderanno domani mattina all'alba.

Correlati:

Commenti


Altre notizie