Andrea Agnelli potrebbe lasciare la presidenza

Juventus per la presidenza tra Andrea e John Elkann spunta Allegra Agnelli

L'indiscrezione di un cambiamento al vertice di Ferrari arriva dal sito Dagospia, che è solito dare anticipazioni in diversi campi, e che solitamente non è mai troppo lontano poi dalla verità. Ultimamente c'è aria di forti cambiamenti in casa Agnelli, infatti John Elkann attuale presidente di Fiat Chrysler Automobiles avrebbe offerto al cugino Andrea Agnelli, attuale Presidente della Juventus, di diventare numero uno di Ferrari al posto di Sergio Marchionne. Secondo il Fatto Quotidiano, è lei la candidata ideale a prendere il posto di Agnelli dal momento in cui scatterà la squalifica per la questione biglietti già ampiamente discussa anche in Commissione Antimafia. La Juventus è alle prese con l'intricata vicenda che riguarda il bagarinaggio dei biglietti dello Juventus Stadium: nella vicenda sarebbe coinvolto anche il presidente Andrea Agnelli che potrebbe anche essere squalificato (c'è chi parla di una squalifica di 3 anni!).

La Juventus starebbe dunque valutando ogni evenienza, anche quella più grave. Andrea vorrebbe invece acquistare le quote del club in possesso di John per rendere autonomo il club bianconero. Sua mamma (Allegra) sarà presidente! La posizione dell'uomo che ha portato la Juve ai tanti trionfi nazionali e ai quasi-trionfi europei si è indebolita nelle ultime settimane, causa il suo crescente coinvolgimento nella vicenda sui rapporti tra la società bianconera e gli ultrà. Ed ecco, quindi, secondo quanto scrive Il Fatto, che la soluzione potrebbe venire proprio dalla figura di Allegra Agnelli, che oltre ad essere grande tifosa ha dalla sua una dote che è sempre mancata al figlio Andrea: l'arte della diplomazia e la simpatia.

Correlati:

Commenti


Altre notizie