Il Parma passa al gruppo cinese Desports

I tifosi del Parma

Dopo avere acquisito nei giorni scorsi il 30% del pacchetto azionario del Parma Calcio 1913 è imminente il passaggio del club emiliano, fresco di serie B, al gruppo cinese Desports.

Il 30% rimarrà nelle mani di Nuovo Inizio, i sette imprenditori locali che nell'estate del 2015 ricostituirono la società dopo il fallimento, il 10% per i prossimi cinque anni resterà a Parma Partecipazioni Calcistiche, l'azionariato diffuso dei tifosi. "Ci sono stati una serie di incontri positivi con l'imprenditore cinese Jiang Lizhang - ha proseguito Ferrari - E' molto conosciuto in patria e presidente di Desport che si occupa di diritti tv relativi allo sport, partecipazioni sportive in senso stretto e già nel mondo del calcio e della Nba".

L'ex giocatore degli emiliani e idolo dei tifosi, Hernan Crespo ha avuto la funzione di consulente tecnico per Desport ed entrerà nel Cda, diventando uno dei due vicepresidenti. Nel nuovo organigramma societario previsto, il ruolo di vicepresidente passerà all'argentino Hernan Jorge Crespo, autentica bandiera del club ducale-200 presenze tonde tonde e 94 gol per lui con la casacca parmense, in 8 anni non continuativi, 4 dal 1996 al 2000 e i suoi ultimi 2 anni da calciatore, 2010-2012. Si tratta di un interlocutore serio, affidabile e desideroso di investire nel Parma che ha un certo appeal nei mercati asiatici fin dagli anni '90.

Ferrari prevede un futuro importante per il Parma, che comunque ripartirà dall'attuale ad Carra, dal ds Faggiano e dal tecnico D'Aversa: "L'accordo rispetta il principio di multiproprietà, in cui vengono tutelate le minoranze e l'espressione della parmigianità". Il gruppo presieduto da Jiang Lizhang, già proprietario del club spagnolo del Granada, salirà quindi al 60% di quello gialloblù.

La chiusura delle operazioni non è ancora avvenuta, ma tutti sono fiduciosi che avvengano per le prime settimane di Luglio, così da poter investire subito sul mercato e con le idee chiare. Credo sia giusto lasciare spazio a nuove energie e competenze, ma io rimarrò sempre vicino a questa società, sia come tifoso che come socio.

Correlati:

Commenti


Altre notizie