Real Madrid, Florentino Perez: "Ronaldo resta con noi, seguiamo Donnarumma"

Mourinho denunciato per evasione Ronaldo il 31 luglio in Tribunale

Sicuramente lo stiamo seguendo, ma non posso raccontare tutto quello che facciamo.

Nonostante la tranquillità manifestata, Florentino non ha ancora avuto modo di sentire il parere del diretto interessato: "Devo parlare con lui e non l'ho ancora fatto perché non voglio disturbarlo durante il ritiro con il Portogallo". Al Real sono venuti sempre i migliori al mondo.

SU CRISTIANO RONALDO - "Lo conosco bene, è un bravo ragazzo".

"È tutto molto strano: Cristiano è un grande campione e una gran persona".

Questa sessione estiva di calciomercato, cominciata già con il botto di Corentin Tolisso al Bayern Monaco, potrebbe passare alla storia come quella per la trattativa più clamorosa degli ultimi anni, forse di sempre. "Se è in vendita allora la Juve ha il dovere di provarci", ha ammesso l'ad bianconero Marotta, confermando l'interesse nei confronti di 'Gigio' da più parti considerato l'erede di Buffon in Nazionale (e forse in bianconero). Se non ha commesso nessun errore, è chiaro che si arrabbi e gli dia fastidio tutto questo. "Perciò, fino a prova contraria, Cristiano è un giocatore del Real Madrid".

Correva l'anno 2000 quando il ricco imprenditore spagnolo partecipò per la seconda volta alle elezioni presidenziali del Real Madrid, dopo aver perso il duello nel 1994 contro Ramon Mendoza. Il presidente del PSG è mio amico e lui non ha parlato né con me, né con Cristiano. "Ripeto, non c'è alcuna offerta". A oggi, poi vedremo. La mia prima decisione è rinnovare il contratto di Zidane. Ma è davvero credibile che Ronaldo finisca sul mercato?

Correlati:

Commenti


Altre notizie