Londra, furgone piomba sulla gente fuori da un moschea. Un morto

Londra attacco fuori dalla moschea

"Per Scotland Yard non ci sono dubbi si è trattato di un attacco terroristico".

I miei pensieri e le mie preghiere vanno a tutte le persone coinvolte. Dopo la folle corsa col furgone si è schiantatao e allora tutta la gente gli si è scagliata contro.

Le testimonianze confermano tutte la stessa versione dell'accaduto, con un van che è piombato su giovani e anziani ad alta velocità.

"Orribile vedere la polizia fare il messaggio cardiaco a delle persone stese a terra, sperando disperatamente di salvarle", ha scritto Twitter una testimone, Cynthia Vanzella.

La moschea era una volta un centro noto perchè frequentato da islamisti radicali, Il suo ex imam Abu Hamza è stato catturato e instradato negli USA, dove oggi sconta una pena a vita a New York con l'accusa di terrorismo nel 2015.

La prima segnalazione alla polizia è arrivata quando a Londra erano trascorsi venti minuti dopo la mezzanotte, all'una e venti e in Italia.

La moschea di Finsbury Park e i luoghi vicini dal 1994 in poi è stata il nido dello jihadismo britannico.

Attorno alla moschea, in ogni caso, l'atmosfera è d'angoscia, aleggia l'ombra di un possibile doppio standard di giudizio. Si parla di un atto di violenza deliberata contro persone innocenti, sintomo di una dichiarata islamofobia. "E' un attacco terroristico, come lo abbiamo chiamato a Manchester, a Westminster e a London Bridge", ha aggiunto Kozbar.

Ad essere presi di mira, fedeli proprio all'uscita della moschea, subito dopo la preghiera serale, nel mese del Ramadan. Shafiq si dichiara "scioccato".

Anche il leader labourista Jeremy Corbyn, popolare deputato da 35 anni del collegio di Islington North, di cui Finnsbury Park fa parte, si dice sotto shock per quello che è accaduto. Uno di coloro che affermano di essere intervenuti ha detto ai media di aver tentato di "bloccare" con altri l'investitore per consegnarlo alla polizia. E così il sindaco di Londra, Sadiq Khan, musulmano egli stesso.

Correlati:

Commenti


Altre notizie