I-Days 2017, spray al peperoncino fra il pubblico: attimi di paura

I-Days 2017 il calendario dei concerti

Tanto rumore per nulla perché alla fine dei quattro giorni di festival, l'I-Days di Monza è stato un successo: di artisti, di pubblico e, in parte, di organizzazione. I ragazzi si sono allontanati cercando riparo oltre le transenne dell'area più vicina al palco. Una ha riportato una leggera distorsione della caviglia ed è stata medicata sul posto.

Mentre la sicurezza è prontamente intervenuta per tranquillizzare i presenti e riportare la calma. Unica nota stonata di un buon concerto (seppure con le basi vocali, che però in un live così pop non sono più una vergogna), un piccolo incidente sul finire. Polemiche anche per il servizio di food and beverage, gestito attraverso i token (gettoni): la spesa minima era infatti di 15 euro. Il pubblico italiano che ha finalmente capito il senso dei festival?

Correlati:

Commenti


Altre notizie