Figlio accoltella la madre dopo il litigio: dramma famigliare a Rocca Canavese

Litiga con la madre e la accoltella fermato un 21enne   
                       
                
         Oggi alle 10:23- ultimo aggiornamento

Le sue condizioni sono ritenute gravissime dai medici che l'hanno presa in cura.

La vittima, un tecnico informatico, è ricoverata all'ospedale di Cirié in pericolo di vita dopo essere stata raggiunta da due fendenti ed essere stata operata nella notte al fegato, dove ha riportato una copiosa emorragia.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Venaria Reale, che hanno sequestrato il coltello. l giovane, davanti agli investigatori, ha confessato. E la prognosi rimane riservata.

I carabinieri di Rivara hanno arrestato per tentato omicidio il figlio, che soffre di depressione in seguito alla separazione dei genitori. A quel punto il giovane avrebbe preso a calci la 54enne e poi, dopo aver recuperato un normale coltello da cucina, l'ha ferita perforando due volte l'addome. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, dai quali la madre si era rifugiata. "E non ci ho più visto", ha dichiarato il 21enne che avrebbe anche minacciato il padre: "Se vieni qui fai la stessa fine".

Correlati:

Commenti


Altre notizie