Candidata dei Républicains aggredita a Parigi

Nathalie Kosciusko-Morize

A tre giorni dal voto di domenica prossima per il rinnovo dell'Assemblée Nationale, la 44enne Nathalie Kosciusko-Morizet è stata aggredita da un individuo che ha anche tentato di colpirla al volto in un mercato della capitale.

Secondo i media francesi, Nathalie Kosciusko-Morizet ha perso conoscenza per alcuni minuti ed è stata soccorsa da una squadra di vigili del fuoco presente in zona.

L'uomo che l'ha aggredita è fuggito: è quanto riferiscono fonti vicine alla candidata dei Rèpublicains citate da BFM-TV.

Dalle prime ricostruzioni, l'uomo ha cominciato ad insultare pesantemente la candidata neogollista, poi le ha strappato i volantini di mano, prima di tentare bruscamente di tirarglieli in faccia. Kosciusko-Morizet si è coperta il volto con entrambe le mani, poi è caduta rovinosamente a terra, probabilmente per un malore, sbattendo la testa contro il selciato.

"L'uomo si è subito allontanato, senza correre, ma abbastanza rapidamente", racconta un testimone, mentre la donna è rimasta a terra per "un quarto d'ora".

Correlati:

Commenti


Altre notizie