Su Cigs a zero ore Alitalia faccia un passo indietro

Alitalia: Commissari, a maggio ricavi in crescita a 250 mln

Ad affermarlo il commissario straordinario di Alitalia Luigi Gubitosi, interpellato, a margine dell'audizione al Senato, sull'ipotesi di una proroga al 31 ottobre prossimo del contratto del personale navigante della compagnia. Si tratta di quasi tutta la vecchia prima linea targata Etihad, circa 15-20 manager su 60, che verrà sostituita con italiani.

Parlando delle 33 manifestazioni di interesse arrivate per Alitalia, "nei prossimi giorni", ha aggiunto, si aprira' la data room che prelude alla richiesta di indicazioni sulle intenzioni degli interessati e quindi alle offerte non vincolanti. Così Gubitosi corregge al rialzo la cifra di 32 interessati resa finora pubblica da Alitalia: "Il nostro obiettivo e' la vendita in blocco.Cerchiamo un investitore interessato ad investire in Alitalia nel suo complesso".

"Stiamo cercando di trasformare questo venerdì nero in grigio: non ho capito perché si sciopera, ma per l'Alitalia è un regalo alla concorrenza un po' irresponsabile".

Roma, 16 giu. - (AdnKronos) - I commissari straordinari di Alitalia sono impegnati a ridurre tutti i tipi di costi per salvare la compagnia, ma "questo purtroppo non ci permette di non fare la cig".

Non è ancora chiaro da quando scatterà il provvedimento. "Se volo preferirei sempre volare con un pilota Alitalia".

"Dobbiamo attaccare tutti i costi", ha detto Gubitosi in un'intervista a Uno Mattina su Rai Uno."La sicurezza - ha assicurato - e' l'unica cosa che non toccheremo mai". Il commissario di Alitalia spiega infatti che "il lungo raggio è la parte più profittevole" per Alitalia e che, anche in questa fase, sono gli intercontinentali i voli più pieni. Ma "sarà un'informativa sul lavoro che stiamo facendo".

Correlati:

Commenti


Altre notizie