Mali:attacco contro residence turisti

Colombia, bomba in centro commerciale di Bogotà: tre morti

Un attacco è in corso all'interno di un resort turistico frequentato da occidentali a Dougourakoro, a est di Bamako, capitale del Mali.

I jihadisti che hanno attaccato il resort gridavano "Allah Akhbar" al momento dell'attacco. Dal luogo dell'attacco arrivano i boati di colpi di armi automatiche, mentre nell'area si leva una colonna di fumo nero. Il luogo colpito è il Campement de Kangaba, centro di villeggiatura nel quartiere Yirimadjo, alla periferia della città, frequentato da occidentali. Il residence Kangaba è un complesso alberghiero costituito soprattutto da lodge di un certo livello, con numerose piscine e immerso nella vegetazione. Ai turisti vengono proposte attività sportive e culturali, un turismo integrato con la popolazione locale. Ci sono almeno due vittime ha confermato il capo della missione Onu nel Paese. "La situazione è sotto controllo" ha detto il portavoce del ministero maliano della Sicurezza, Baba Cisse. Soldati malesi e delle forze anti-terrorismo francesi sono sul posto. Il 20 novembre 2015, una ventina di persone vennero uccise al Radisson Blu Hotel, uno dei più esclusivi della capitale del Mali.

Correlati:

Commenti


Altre notizie