Grottammare - Papà in vacanza muore annegato

Scogliera

Un uomo di 44 anni è morto stamane mentre faceva il bagno a Grottammare. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo stava giocando in acqua con il figlio di 5 anni a ridosso delle scogliere frangiflutto. Una volta che è stato riportato a terra, i bagnini hanno tentato tutto il possibile per salvarlo, assistiti e coadiuvati dalla primaria di Rianimazione dell'ospedale di San Benedetto, Tiziana Principi, che si trovava sulla spiaggia. Nulla hanno infatti potuto i soccorsi immediatamente prestati da tre bagnini di terra che sono riusciti a rianimare solo il figlio.

Domenica tragica sulla Riviera Picena delle Palme dove, verso le 11 di oggi, ha trovato la morte un turista bresciano, annegato nel mare di fronte al lungomare sud di Grottammare, ai confini con San Benedetto del Tronto. Due persone, padre e figlio, si sono trovate in difficoltà in acqua a 150 metri dalla costa, nei pressi delle scogliere all'altezza delle concessioni 8 e 9 di Grottammare e purtroppo il genitore non ce l'ha fatta. Gli assistenti alla balneazione sono riusciti a recuperarlo e portarlo a riva ma l'uomo era privo di sensi. I tentativi sono durati 40 minuti, ma il cuore di Zambrini non ha più ripreso a battere.

Correlati:

Commenti


Altre notizie