Castro: "Trump torna alla retorica della Guerra Fredda"

Trump sempre più giù, Obama risale: ora piace al 49% degli americani

"Hanno fatto un accordo con un governo che diffonde violenza e instabilità", ha aggiunto, proseguendo: "Limiteremo la possibilità che i soldi statunitensi finiscano ai militari cubani e al regime di Castro". In realtà sembra che la politica estera e amministrativa di Trump sia portata avanti dal segretario di Stato Rex Tillerson e il segretario alla Difesa James Mattis. Il problema, però, è che la Florida è uno Stato decisivo per le elezioni presidenziali; questo tentativo di rivedere almeno una piccola parte dell'accordo con il Regime di Castro va inserito proprio nel contesto dello Stato della Florida. Tra gli stessi consiglieri di Trump alcuni erano a favore del mantenimento della linea di Obama.

Questa mossa rispecchia la politica isolazionista portata avanti fino ad ora?

Insomma, Trump si preoccupa della libertà del popolo cubano.

Infine ha mandato un messaggio al regime castrista: "Sfido Cuba a venire al tavolo dei negoziati con un nuovo accordo che dia benefici al popolo cubano". Cuba negli ultimi anni ha creato un rapporto molto più stretto con gli Sati Uniti, sganciandosi dall'influenza antiamericana con il Venezuela. Aperture, ha detto Trump, che non hanno portato vantaggi ai cubani e neanche migliorato la situazione dei diritti umani. Durante un intervento in Arabia Saudita Trump ha detto che i diritti umani non dovrebbero essere il punto di riferimento della politica estera americana; qui torniamo al discorso della differenza di contesto.

Dal governo cubano non si è fatta attendere la risposta: "Quello di Trump è un discorso carico di retorica ostile - fanno sapere dall'Avana - Ancora una volta il governo Usa ricorre a metodi coercitivi del passato". Con l'Arabia Saudita Trump non può intervenire allo stesso modo, perché, con tutte le sue contraddizioni, l'Arabia è un partner fondamentale per USA in termini di sicurezza, economia e consumi energetici.

"Gli Stati Uniti non sono il posto da cui si possono dare lezioni".

Correlati:

Commenti


Altre notizie