Usa: Bill Cosby, processo nullo

Stephen Lovekin via Getty Images

Lo riportano i media americani. L'attore americano è accusato di violenza sessuale: la giuria, chiusa per sei giorni in camera di consiglio, non è riuscita a raggiungere un verdetto. Cosby è finito sotto processo con l'accusa di aver drogato e violentato una donna dieci anni fa, ma ci sono anche diverse altre donne che sostengono di aver subito abusi dall'attore de "I Robinson". La donna, una dipendente della Temple University che aveva conosciuto Cosby sul lavoro, lo aveva denunciato nel 2005 per essere stata drogata e violentata nella casa di Cosby a Philadelphia, l'anno precedente. Lo afferma Camille Cosby, la moglie di Bill Cosby, in un comunicato letto dai legali dell'attore fuori dal tribunale.

La decisione rapprsenta una vittoria per la 79enne star televisiva, che avrebbe trascorso il resto della propria vita dietro le sbarre se fosse stato giudicato colpevole di tre imputazioni di molestie aggravate nei confronti della 44enne Andrea Constand, avvenute nel gennaio del 2004 a Philadelphia. "Sono grata ai giurati per aver rivisto le prove, che è il modo giusto di procedere".

Nelle ultime ore Bill Cosby ha parlato per la prima volta pubblicamente, ringraziando la giuria e i suoi sostenitori. "E' troppo presto per festeggiare, Mr Cosby", ha sentenziato Gloria Allred, legale di parte avversa. "È un giorno importante, abbiamo lavorato duramente".

Correlati:

Commenti