Fisher morta di apnea notturna

Credit Reuters

L´attrice si era sentita male un quarto d´ora prima dell´atterraggio e subito dopo l´arrivo negli USA era stata trasportata d´urgenza nell´ospedale più vicino, dove però era morta il 27 dicembre. Dopo sei mesi dall'accaduto, il Coroner della Contea di Los Angeles ha ammesso che non è possibile stabilire una ben precisata causa del decesso.

Secondo il professionista, la Fisher, che aveva 60 anni, sarebbe morta a causa di "apnea notturna", un soffocamento che può avvenire nel sonno, ma anche a causa di altri "fattori imprecisati". La giovane donna, anch'essa attrice, ha infatti asserito attraverso un comunicato stampa: "Mia madre ha combattuto contro la dipendenza dalle droghe e la malattia mentale per tutta la vita e alla fine ci è morta. In tutte le sue opere ha sempre parlato apertamente del marchio sociale che circonda queste malattie", ha dichiarato la figlia Billie Lourd a People Magazine. Conosco mia madre, vorrebbe che la sua morte incoraggiasse le persone a essere aperte riguardo le proprie sofferenze.

La scomparsa dell'indimenticata Principessa Leia di Star Wars è stata causata da una combinazione di fattori tra i quali una sindrome delle apnee notturne, un'aterosclerosi e l'uso di medicinali. La vergogna e l'allontanamento dalla società sono nemici del progresso e della cura. Il fratello dell'attrice, Todd Fisher, non si è mostrato sorpreso nell'apprendere i risultati del coroner ed ha sottolineato come la famiglia Fisher ha espressamente negato l'intervento di un investigatore del coroner per approfondire le cause della morte dell'attrice 60enne. La battaglia di mia sorella con le droghe e il disturbo bipolare di cui era affetta hanno messo lentamente in difficoltà la sua salute nel corso degli anni. "Non mi sorprende sapere che parte della sua salute sia stata minata dalle medicine". "I medici stavano facendo di tutto per curare al meglio il suo disturbo mentale", ha continuato Todd Fisher, "senza i suoi farmaci, forse ci avrebbe lasciato molto tempo prima".

Correlati:

Commenti


Altre notizie