Giuliano Sarti è morto: addio al portiere della Grande Inter

Morte Sarti l’ex portiere dell’Inter si è spento ad 83 anni

Ha vestito anche la maglia della Nazionale, collezionando 8 partite.

Il suo stile tra i pali era unico ed è diventato un riferimento nel ruolo per la sua epoca. Con la Fiorentina era arrivato anche in finale di Coppa dei Campioni, persa contro il Real Madrid. Con i toscani, colse anche altri 2 successi, la Coppa Italia e quelle delle Coppe nel 1961. Storico portiere della Fiorentina e della Nazionale italiana, ma soprattutto della grande Inter di Helenio Herrera. Successivamente, è passato all' Inter del grande Helenio Herrera, dove ebbe modo di affermarsi definitivamente, conquistando due scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali.

"È stato l'incipit di una canzone, il primo nome di 11 che hanno scritto la storia del calcio e dell'Inter. Oggi, circondato dall'affetto dei suoi cari, il portiere della Grande Inter ci ha lasciato". Giuliano Sarti era entrato a far parte della Hall of Fame viola e di recente lo stadio Franchi gli aveva tributato un grande omaggio nella serata dei 90 anni del club. Giuliano Sarti è stato uno dei più grandi portieri italiani, rappresentante di una tradizione simbolo ed eccellenza del nostro calcio. Ha giocato con i colori nerazzurri dal 1963 al 1968. "A lui, alla sua famiglia, - conclude l'Inter - va l'affetto e il pensiero commosso di tutta F.C. Internazionale e dei tifosi nerazzurri".

Correlati:

Commenti