Moto: Dovizoso 1/o al Mugello, Rossi 4/o

MotoGP Marquez lancia Pedrosa “Al Mugello è Dani il favorito”

Vinales ha chiuso solo con il tredicesimo tempo: "Ho cercato di spingere molto, in particolar modo questa mattina quando ho avuto più tempo per girare e, di trovare il giusto assetto in vista delle prove di domani". Il pilota Ducati si è detto molto soddisfatto della sua qualifica nonostante abbia avuto delle difficoltà, particolarmente ottimista sul suo passo gara. Molto contento del passo, nel pomeriggio eravamo in linea con i più veloci. Ringrazio il team per tutto ciò che sono riusciti a fare. Purtroppo ho preso il cordolo e quindi perso il controllo della moto.

Dopo qualche minuto nel motorhome, ma solo per cambiare la tuta, Maverick è anche tornato in sella alla sua M1: "La cosa migliore è tornare subito in pista, perché dopo che passi dal punto dove sei caduto per due o tre volte, ti rendi conto che hai avuto un incidente perché è successo qualcosa di speciale". Per domani nelle PL3 sarà chiamato a un ulteriore sforzo per cercare di entrare nella top 10, che gli garantirebbe l'accesso diretto alla Q2: "Di solito il venerdì è il giorno più difficile, dobbiamo soffrire un po', ma ci abbiamo provato". Eccolo allora, il 46 del Dottore che si fonde con il numero 69 del pilota scomparso come a voler formare una cifra unica. "Le sessioni di oggi - ha spiegato il pilota della Yamaha - sono state molto importanti per comprendere la mia condizione".

"Ho lottato fisicamente - ha aggiunto Rossi - soprattutto con il mio respiro, perchè non sono al 100%, ma sta migliorando".

Correlati:

Commenti


Altre notizie